AGGIORNAMENTI NORMATIVI E
DOCUMENTI DI APPROFONDIMENTO


Giugno 2022
In conformità al termine delle misure emergenziali, con Circolare n. 4/2022, il Mediocredito Centrale ha comunicato che, a partire dal 1º luglio 2022, per la valutazione di ammissibilità agli interventi del Fondo di Garanzia PMI L. 662/96, verrà reintrodotto l'utilizzo del modello di rating di cui alle vigenti Disposizioni Operative.

Aprile 2022
Il Decreto PNRR 2 ha fissato al 15 luglio 2022 l'entrata in vigore del nuovo Codice della crisi e dell'insolvenza. Il 17 marzo 2022 è stato inoltre approvato lo schema di un nuovo Decreto Legislativo (vedi A.G. n. 374) che modificherà in modo sostanziale il Titolo II del Codice.

Novembre 2021
Nel mese di novembre 2021 lo IOSCO ha pubblicato il proprio Final Report in tema di rating ESG. Il documento fa seguito, fra gli altri, al test di stress climatico della BCE e al Report dell'EBA (Autorità bancaria europea) sulla gestione e la vigilanza dei rischi ESG per gli enti creditizi e le società di investimento.

Giugno 2021
Il 30 giugno 2021 sono diventate operative le Linee Guida sull'erogazione e il monitoraggio del credito pubblicate dall'Autorità Bancaria Europea. I paragrafi 5.2.5 e 5.2.6 del documento dettano i criteri a cui le Banche devono conformarsi per la valutazione del merito creditizio delle imprese.

Gennaio 2021
A partire dal 1 gennaio 2021 vengono applicate le nuove regole in materia di definizione di default. Per informazioni puoi consultare la Guida semplice per le imprese e i seguenti documenti di Banca d'Italia: la Comunicazione del 23 dicembre 2020, le Question and Answer e i Chiarimenti sugli impatti per la Centrale dei Rischi.

Ottobre 2020
Con Comunicazione del 2 ottobre 2020 Banca d'Italia ha reso noto che le Società iscritte nel Registro delle Imprese possono sottoscrivere un abbonamento gratuito per ricevere i propri dati censiti in Centrale dei Rischi. La comunicazione dei dati avviene all'indirizzo PEC aziendale, in automatico e con frequenza mensile.

AGGIORNAMENTI
SOFTWARE


Maggio 2022
Abbiamo pubblicato il nuovo modello di calcolo del rating ESG per le piccole e medie imprese del settore manifatturiero.

Aprile 2022
Analisi di bilancio: abbiamo inserito la possibilità di scegliere l'anno dei dati medi di settore con cui confrontare il valore degli indici calcolati (anni disponibili dal 2016 al 2020).

Marzo 2022
Abbiamo inserito il menu di navigazione nelle pagine di risultato dei modelli, migliorando la facilità di lettura.

Gennaio 2022
Calcolo rating con i criteri del Fondo di Garanzia PMI: abbiamo completato il modello con l'inserimento dei moduli di analisi dei dati di Credit Bureau e di esame degli eventi pregiudizievoli.

Ottobre 2021
Abbiamo aggiunto la possibilità di inserire note personali nella stampa dei risultati dei modelli.

Febbraio 2021
Analisi di bilancio e Bilancio previsionale: abbiamo inserito nuovi grafici aumentando il contenuto informativo dei risultati.

Febbraio 2021
Calcolo del rating: abbiamo inserito il mapping con le classi di merito di credito di cui ai Regolamenti (UE) 575/2013 e 1799/2016 e aggiornato la parte descrittiva dei risultati.

 
In progress
Business plan per la pianificazione economico finanziaria delle start-up.


     


Software di calcolo del rating ESG

prova gratuita con dati preimpostati - dati di input


Nella pagina sono presenti i dati di input richiesti per il calcolo del rating ESG.

Selezionando 'CALCOLO RATING ESG' in fondo alla pagina viene avviata l'elaborazione. La visualizzazione del rating ESG calcolato avviene dopo il pagamento del corrispettivo richiesto, tramite carta di credito o PayPal.

Seleziona 'calcolo rating ESG' in fondo alla pagina per visualizzare una pagina di esempio del risultato.


CODICE ELABORAZIONE    


DATI DI INPUT

 

Settore attività economica (codice ATECO 2007)

 
 

Dati di bilancio - ultimo esercizio

   
 

Ricavi delle vendite

 
 

Costi per acquisto di materie prime, sussidiarie e di consumo

 
 

Costi per servizi

 
 

Costi per godimento di beni di terzi

 
 

VALORE AGGIUNTO

 
 

Costo del personale

 
 

Ammortamenti

 
 

Oneri diversi di gestione

 


CALCOLO RATING ESG - pag. 3 di 5

 

Certificazioni e procedure

 
     

ISO 14001:2018
(1)

Procedura interna
(2)

Nessuna
 

 
 

Ambiente

Impatto ambientale dell'attività esercitata

 
     

ISO 14044:2021
(1)

Procedura interna
(2)

Nessuna
 

 
 

Ambiente

Impatto ambientale dei prodotti e del packaging

 
     

ISO 45001:2018
(1)

Procedura interna
(2)

Nessuna
 

 
 

Società

Salute e sicurezza dei lavoratori

 
     

ISO 9001:2015
(1)

Procedura interna
(2)

Nessuna
 

 
 

Società

Qualità e sicurezza del prodotto

 
     

ISO 37301:2021
(1)

Modello org.
231/2001

Nessuna
 

 
 

Governance

Legalità

 
     

ISO 37001:2010
(1)

Codice Etico

Nessuna
 

 
 

Governance

Etica e trasparenza

 
 

(1) Selezionare anche nel caso in cui si disponga di una certificazione equivalente, es. EMAS, Ecolabel, Rating di Legalità, ecc...

 
 

(2) Affinché la scelta sia correttamente valorizzata, le procedure interne devono comprendere le seguenti attività:

 
 

    - individuazione degli obiettivi;

 
 

    - redazione di un piano di azione con:

 
 

      - risorse necessarie al raggiungimento degli obiettivi;

 
 

      - tempistiche di realizzazione;

 
 

    - monitoraggio e misurazione degli obiettivi tramite indicatori;

 
 

    - reporting.

 
 

 

SI

NO

 
 

Responsabilità sociale d'impresa - ISO 26000:2010

 
 

 

SI

NO

 
 

Redazione bilancio di sostenibilità GRI o bilancio sociale GBS o report integrato IIRC

 
 

Costi di acquisto beni e servizi da fornitori con certificazione 14001:2008
o con certificazione equivalente o soggetti a un Codice di condotta verificato da ente terzo

 
 

Costi di acquisto beni e servizi da fornitori con certificazione 45001:2018
o con certificazione equivalente o soggetti a un Codice di condotta verificato da ente terzo

 


CALCOLO RATING ESG - pag. 4 di 5

 

Dati quantitativi economici - ultimo esercizio

   
 

Fatturato relativo a prodotti per cui è stato fatto un miglioramento di impatto ambientale (*)
nell'ultimo esercizio e nei due esercizi precedenti

 
 

(*) Aumento della percentuale di recupero / rigenerazione delle materie prime e delle componenti

   
 

     Riduzione dei consumi energetici connessi all'utilizzo

   
 

     Riduzione delle emissioni, dei rifiuti liquidi o solidi generati dall'utilizzo

   
 

     Riduzione delle sosanze nocive o pericolose generate dall'utilizzo

   
 

TEMA AMBIENTE

   
 

- Impatto ambientale dell'attività economica esercitata

   
 

- Impatto ambientale dei prodotti e del packaging

   
 

Ammortamento investimenti realizzati nell'esercizio e nei due precedenti per miglioramento del tema

 
 

Costo del management dedicato e premio ai dipendenti per raggiungimento obiettivi aziendali sul tema

 
 

Costi di formazione sul tema

 
 

Costi di ricerca e sviluppo sul tema

 
 

Sanzioni, riscarcimenti e rimborsi pagati relativi al tema

 
 

TEMA SOCIETÀ

   
 

- Salute, sicurezza e formazione dei lavoratori

   
 

- Qualità e sicurezza del prodotto

   
 

Ammortamento investimenti realizzati nell'esercizio e nei due precedenti per miglioramento del tema

 
 

Costo del management dedicato e premio ai dipendenti per raggiungimento obiettivi aziendali sul tema

 
 

Costi di formazione sul tema

 
 

Costi di ricerca e sviluppo sul tema

 
 

Sanzioni, riscarcimenti e rimborsi pagati relativi al tema

 
 

TEMA GOVERNANCE

   
 

- Legalità

   
 

- Etica e trasparenza

   
 

Ammortamento investimenti realizzati nell'esercizio e nei due precedenti per miglioramento del tema

 
 

Costo del management dedicato e premio ai dipendenti per raggiungimento obiettivi aziendali sul tema

 
 

Costi di formazione sul tema

 
 

Costi di ricerca e sviluppo sul tema

 
 

Sanzioni, riscarcimenti e rimborsi pagati relativi al tema

 


CALCOLO RATING ESG - pag. 5 di 5

 

Dati quantitativi tecnici - ultimo esercizio

           
 

 

   

non conosciuto

 

Unità di misura
KWh

 
 

Consumo Energia Elettrica

   

   
 

 

   

non conosciuto

 

Unità di misura
KWh

 
 

- di cui da fonti rinnovabili

   

   
 

 

   

non conosciuto

 

Unità di misura
metri cubi

 
 

Consumo lordo acqua

   

   
 

 

non applicabile

 

non conosciuto

 

Unità di misura
valore %

 
 

Percentuale media materie prime da materiali riciclati

 

   
 

 

   

non conosciuto

 

Unità di misura
metri cubi

 
 

Consumo gas metano

   

   
 

 

   

non conosciuto

 

Unità di misura
litri

 
 

Consumo olio combustibile

   

   
 

 

   

non conosciuto

 

Unità di misura
litri

 
 

Consumo GPL

   

   
 

 

   

non conosciuto

 

Unità di misura
litri

 
 

Consumo benzina

   

   
 

 

   

non conosciuto

 

Unità di misura
litri

 
 

Consumo gasolio

   

   
 

 

   

non conosciuto

 

Unità di misura
chilometri

 
 

Percorrenza viaggi - treno

   

   
 

 

   

non conosciuto

 

Unità di misura
chilometri

 
 

Percorrenza viaggi - aereo

   

   
 

 

   

non conosciuto

 

Unità di misura
tonnellate

 
 

Rifiuti solidi e liquidi

   

   
 

 

   

non conosciuto

 

Unità di misura
tonnellate

 
 

- di cui riciclabili

   

   
 

 

   

non conosciuto

 

Unità di misura
chilogrammi

 
 

- di cui nocivi o pericolosi secondo legge

   

   
 

 

non applicabile

 

non conosciuto

 

Unità di misura
valore %

 
 

Percentuale media packaging riciclabile o biodegradabile

 

   
 

 

   

non conosciuto

 

Unità di misura
giorni

 
 

Giorni lavorativi lordi (n.dipendenti full-time per 365, ecc...)

   

   
 

 

   

non conosciuto

 

Unità di misura
giorni

 
 

Giorni di formazione

   

   
 

 

   

non conosciuto

 

Unità di misura
giorni

 
 

Giorni di prognosi per infortuni sul lavoro

   

   
 

 

non applicabile

 

SI

 

NO

 
 

Durata garanzia su prodotti superiore agli obblighi di legge