calcolo del rating e software di finanza aziendale
online - semplice - veloce


Il software modulare utilizzabile in questo sito mette a tua disposizione gli strumenti applicativi per:

la valutazione del merito creditizio d'impresa;
l'analisi della situazione economica-patrimoniale-finanziaria aziendale;
il monitoraggio degli indicatori di allerta crisi;
il budgeting per imprese attive e start-up;
la valutazione d'azienda.

Per conoscere il funzionamento e i risultati dei moduli del software puoi provare gratuitamente le simulazioni di calcolo; nell'elenco seguente seleziona "prova con dati preimpostati" in corrispondenza dei moduli che ti interessano.



È interamente in cloud, puoi lavorare accedendo da qualsiasi pc senza fare download o installazione di app.
È di facile impiego, puoi caricare i dati di bilancio con file xbrl e visualizzare i risultati di molti moduli con pochi clic.
È costantemente aggiornato con le modifiche delle norme di riferimento e con le variazioni periodiche dei dati di settore.
È modulare, ogni modulo del software può essere utilizzato singolarmente, non devi acquistare anche ciò che non ti interessa.
È basato sull'approccio pay per use, non è richiesta la sottoscrizione di un abbonamento e spendi solo per ciò che usi.
È multiutente, puoi creare gratuitamente fino a dieci utenti virtuali con accesso ad ambienti di lavoro riservati.



Per utilizzare i moduli software servono pochi semplici step:
1. registrazione gratuita al sito, non è richiesta la sottoscrizione di un abbonamento;
2. accesso alla sezione Cliente per l'acquisto dei ticket da impiegare nella sezione Utilizzo Moduli;
3. accesso alla sezione Utilizzo Moduli per eseguire le elaborazioni desiderate.

Per avere informazioni dettagliate sulle modalità di impiego puoi provare le simulazioni di calcolo con dati preimpostati, disponibili per tutti i moduli software nel seguente elenco moduli, oppure consultare e/o scaricare il nostro manuale d'uso.


elenco moduli
CALCOLO DEL RATING
con il modello VB-rating, un modello di rating aggiornato, robusto e affidabile, basato sulla valutazione dei bilanci delle imprese italiane secondo le migliori pratiche in uso nel sistema bancario per la valutazione del merito creditizio e testato su un'ampia serie di dati comportamentali. Sulla base dei dati di bilancio esaminati, nella pagina del risultato viene proposto un elenco di azioni specifiche da porre in essere per migliorare la propria classe di merito.
PROVA CON DATI PREIMPOSTATI
ANALISI DELLA CENTRALE RISCHI
con il modello VB-CeRi, che comprende: la valutazione di sintesi della struttura degli affidamenti e degli utilizzi bancari, l'elaborazione dei grafici e il calcolo dello score andamentale; lo score andamentale può essere utilizzato per integrare lo score quantitativo calcolato dal modello VB-rating, con eventuale modifica della classe di rating attribuita.
PROVA CON DATI PREIMPOSTATI
ANALISI QUALITATIVA AZIENDALE
con il modello VB-quality, realizzato per il calcolo dello score qualitativo secondo un approccio forward looking, basato sull'analisi dei cambiamenti attesi dei fattori rilevanti, aziendali o di contesto, inclusi i fattori ambientali e del cambiamento climatico; lo score qualitativo può essere utilizzato per integrare lo score quantitativo calcolato dal modello VB-rating, con eventuale modifica della classe di rating attribuita.
PROVA CON DATI PREIMPOSTATI
CALCOLO DEL RATING CON I CRITERI DEL FONDO DI GARANZIA PMI
conformemente al nuovo modello di rating, adottato per la valutazione di ammissibilità delle imprese in contabilità ordinaria agli interventi del Fondo di Garanzia per le PMI L. 662/96.
PROVA CON DATI PREIMPOSTATI
CALCOLO DEL RATING ESG
effettuato con il modello VB-ESG, per la valutazione dei fattori Environmental (Ambientale), Social (Sociale) e di Governance, delle piccole e medie imprese del settore manifatturiero (sezione C codice ATECO).
PROVA CON DATI PREIMPOSTATI
CALCOLO DEGLI INDICATORI DI ALLERTA CRISI
comprendente il calcolo degli indicatori e dei segnali di allarme che devono essere monitorati per la rilevazione tempestiva della crisi d'impresa, come disciplinati dall'art. 3, comma 3 del Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza, dopo le modifiche apportate dal Decreto Legislativo 17 giugno 2022 n.83. Per maggiori informazioni visita la nostra pagina di approfondimento.
PROVA CON DATI PREIMPOSTATI
ANALISI DI BILANCIO
con un modello di analisi che comprende: la riclassificazione del bilancio, l'elaborazione dei grafici e il calcolo degli indici e dei margini rilevanti. Per ogni indice di bilancio calcolato viene presentato un indicatore di confronto con il dato delle PMI appartenenti allo stesso settore economico di attività (annualità disponibili dal 2016 al 2022). Gli indicatori di confronto facilitano la rilevazione di eventuali squilibri di carattere patrimoniale o economico-finanziario rapportati all'attività imprenditoriale svolta (art. 3, comma 3, lettera a) del riformato "Codice della crisi e dell'insolvenza").
PROVA CON DATI PREIMPOSTATI
ANALISI DI BILANCIO PER GLI ENTI DEL TERZO SETTORE
con uno specifico modello di analisi, sviluppato sulla base degli schemi di bilancio ex Decreto MLPS del 5 marzo 2000. Analogamente al software sviluppato per le imprese commerciali, ma tenendo conto delle peculiari finalità degli ETS, l'analisi comprende: la riclassificazione del bilancio, l'elaborazione dei grafici e il calcolo degli indici e dei margini rilevanti. Dove significativo, viene presentato un indicatore di confronto fra il valore degli indici di bilancio dell'Ente e il dato delle PMI appartenenti allo stesso settore economico di attività (annualità disponibili dal 2016 al 2022).
PROVA CON DATI PREIMPOSTATI
SVILUPPO DEL BILANCIO PREVISIONALE
con un modello di proiezione a cinque anni della situazione patrimoniale, economica e finanziaria delle imprese in attività, utile per stimare le variazioni future dei dati di bilancio conseguenti ad attività di investimento e di finanziamento, variazioni delle rotazioni, dell'incidenza dei fattori produttivi sul fatturato, dei tassi di interesse, ecc... Il modello comprende il controllo della capienza degli affidamenti a breve termine rispetto al fabbisogno prospettico di tesoreria e il calcolo dell'indce DSCR per ogni annualità elaborata. L'elaborazione del bilancio previsionale richiede la disponibilità dei dati di un bilancio in forma ordinaria.
PROVA CON DATI PREIMPOSTATI
ELABORAZIONE DEL BUDGET DI TESORERIA
con un modello di calcolo che, partendo dal bilancio d'esercizio o da una situazione di periodo, consente di pianificare i flussi finanziari aziendali a dodici mesi e di verificare la sostenibilità del debito conformemente a quanto previsto dal combinato disposto degli artt. 2 e 3 del riformato Codice della crisi e dell'insolvenza. Il modello comprende il calcolo dell'indice DSCR (Debt Service Coverage Ratio). L'elaborazione del budget di tesoreria richiede la disponibilità dei dati di un bilancio in forma ordinaria.
PROVA CON DATI PREIMPOSTATI
BUSINESS PLAN PER START-UP D'IMPRESA
con un modello di proiezione a quattro anni della situazione patrimoniale, economica e finanziaria dei nuovi progetti d'impresa, comprensivo dell'andamento mensile della posizione finanziaria a breve termine. Il modello è finalizzato alla valutazione, interna ed esterna (soggetti promotori e terzi finanziatori), della fattibilità economico-finanziaria del progetto e della sostenibilità del business a regime.
PROVA CON DATI PREIMPOSTATI
VALUTAZIONE D'AZIENDA - UEC
effettuata con il metodo misto patrimoniale reddituale. Il modello consente di effettuare la valutazione sia con la quantificazione dell'avviamento in senso ampio, sia con la stima autonoma delle immobilizzazioni immateriali. I valori dei Beta di settore (levered e unlevered), utilizzati per il calcolo del costo opportunità del capitale, sono aggiornati con cadenza almeno annuale (ultimo aggiornamento gennaio 2024).
PROVA CON DATI PREIMPOSTATI
VALUTAZIONE D'AZIENDA - DCF
effettuata con il metodo Discounted Cash Flow. Il modello consente di scegliere fra diverse metodologie di calcolo (due o tre stadi con diverse ipotesi sviluppo) e comprende l'analisi di sensitività dell'Equity Value alle variazioni dei drivers principali. I valori dei Beta di settore (levered e unlevered), utilizzati per il calcolo del costo medio ponderato del capitale, sono aggiornati con cadenza almeno annuale. L'elaborazione della valutazione d'azienda DCF richiede la disponibilità dei dati di un bilancio in forma ordinaria.
PROVA CON DATI PREIMPOSTATI
 

I moduli che elaborano dati di bilancio sono sviluppati per imprese con ciclo produttivo non superiore a dodici mesi. Il software è ottimizzato per l'utilizzo dei browser Google Chrome e Microsoft Edge.

.